Questioni di Cuore, Se Lui Guarda Film Porno Gay
Inviato da Segret69 12 novembre 2010 alle ore 16.08
Immagine: assets.nydailynews.com   Che fare quando lui guarda i film porno di genere gay? Ecco qui di seguito la lettera di una fidanzata delusa e la risposta della sessuologa.   Cara Posta del Cuore, L'altra sera ho scoperto che il mio ragazzo guarda film porno gay. Mi ha detto che gli piacciono perchè le immagini sono sessualmente molto cariche e che non ha mai avuto rapporti omosessuali. Io però adesso sono molto confusa. Cosa dovrei fare?   Cara Confusa,

Che fare quando lui guarda i film porno di genere gay? Ecco qui di seguito la lettera di una fidanzata delusa e la risposta della sessuologa.

 

Cara Posta del Cuore,

L'altra sera ho scoperto che il mio ragazzo guarda film porno gay.

Mi ha detto che gli piacciono perchè le immagini sono sessualmente molto cariche e che non ha mai avuto rapporti omosessuali. Io però adesso sono molto confusa. Cosa dovrei fare?

 

Cara Confusa,

Leggiamo fra le righe: ti stai chiedendo se il tuo ragazzo è gay. La domanda è sottintesa: il genere di porno che uno guarda, corrisponde al proprio orientamento sessuale?

La risposta è no, non si può fare un equazione. La pornografia è il prodotto della fantasia e la fantasia non ha regole. E' fondamentale tenere presente che l'eccitazione sessuale è molto soggettiva. Le nostre fantasie possono essere strane, aberranti e a volte persino sconvolgenti.

Queste fantasie possono fare vivere personaggi che a livello cognitivo non esistono, ma con i quali abbiamo immaginato un incontro a luci rosse. Le fantasie non hanno una struttura semplice e non possono essere considerate come tali. Il porno è il risultato di quello che emerge da questo tipo di immaginazione.

Marta Helliesen, sessuologa ed educatrice sessuale di Manhattan, sostiene: “Forse lui non è gay, ma è sessualmente curioso. Guardare film porno di qualsiasi genere non riflette necessariamente i propri desideri nella vita reale; fa parte delle fantasie, che molto spesso sono piuttosto lontane dalla realtà.” Il vero problema qui è “La scarsa comunicazione sul sesso, sul piacere e sui desideri sessuali.”

Come dicono i Taoisti: la crisi è un'opportunità. Il segreto sta nella conversazione.

E' ora di sedersi e di parlare col tuo ragazzo della vostra attività sessuale con la massima chiarezza. Che cosa ti eccita? Cosa gli diresti a proposito dei tuoi desideri nascosti? E cosa ti può dire lui riguardo ai suoi desideri? Non fatevi pressioni a vicenda per svelare ogni pensiero piccante. Provate invece a trovare un terreno comune in cui ciascuno dei due possa avere una sua propria autonomia.

Tutti noi abbiamo delle fantasie sessuali insolite e sorprendenti, lo confermano anche le educatrici Cathy Winks e Anne Seman nel loro libro "The Good Vibrations Guide to Sex".

 

Fonte: The Globe and Mail

 

 

0
COMMENTA