Sesso&Lubrificanti: Istruzioni per l'Uso
Inviato da Segret69 6 ottobre 2010 alle ore 16.21
Immagine: natasha-marley.com   I lubrificanti intimi sono degli ottimi prodotti che si possono utilizzare per tutti i tipi di sesso, compreso quello anale, vaginale ed anche per la masturbazione femminile e maschile.

I lubrificanti intimi sono degli ottimi prodotti che si possono utilizzare per tutti i tipi di sesso, compreso quello anale, vaginale ed anche per la masturbazione femminile e maschile.

Perchè utilizzarli? Rendono il sesso ancora più bello ed aiutano a prolungare il rapporto rispetto ai naturali lubrificanti presenti nel nostro corpo o, per chi la usa, alla saliva....

Se non li avete mai usati dovete assolutamente provarne uno! Probabilmente, dopo averlo fatto, non vorrete più farne a meno. Questi lubrificanti migliorano la qualità del rapporto sessuale, perchè riducono l'attrito durante l'amplesso che diventa così più agile, senza impacci e dura di più.

Ecco qui di seguito una breve lista dei vari tipi di lubrificanti in commercio.

Lubrificanti a base acquosa

Si tratta dei migliori lubrificanti sul mercato. Sono fatti con sola acqua e glicerina e hanno un ottimo rapporto qualità/prezzo. Facili da usare e da lavare: non occorre sapone, vanno via con l'acqua! Non macchiano e non sono consigliati per l'uso in acqua proprio per questa loro caratteristica di idrosolubilità.

 

Lubrificanti a base di silicone

Questi lubrificanti sono un po' più consistenti rispetto ai precedenti e sono consigliati per l'utilizzo in acqua, perchè - a differenza dei precedenti - non sono idrosolubili. Si lavano con acqua e sapone e durano più a lungo rispetto ai lubrificanti acquosi. Sono adatti anche per essere usati con la maggior parte dei giocattoli erotici, tranne quelli in silicone. In questo caso è consigliabile usare un lubrificante a basa acquosa. Inoltre, i lubrificanti a base di silicone non sono adatti per un uso vaginale frequente perchè risultano più difficili da eliminare.

 

Lubrificanti aromatizzati

Possono essere sia a base acquosa che a base di silicone e sono ideali per il sesso orale. Non c'è differenza a livello di qualità tra i lubrificanti aromatizzati e gli altri, si tratta solo di gusto personale. Le essenze sono diverse e vanno dal sapore alla frutta come fragola o fragola e champagne, oppure ciliegia, frutto della passione, ai gusti più golosi come vaniglia e cioccolato bianco.

 

Lubrificanti "effetto caldo"

Anche questi possono essere a base acquosa o di silicone. Contengono un ingrediente che crea un effetto caldo durante il rapporto. Sono ottimi se si vuole un rapporto diverso dal solito, ma non tutti apprezzano questa sensazione, perchè troppo calda. In questo caso, si può provare a diluire questo tipo di lubrificante con qualche goccia di lubrificante normale.

 

Lubrificanti desensibilizzanti

Ci sono inoltre i lubrificanti desensibilizzanti, ma non sono consigliati. Di solito sono impiegati per il sesso anale, in quanto, soprattutto le prime volte, può essere piuttosto doloroso. Tali lubrificanti riducono il dolore, ma l'assenza di sofferenza non significa che stia andando tutto bene. Si potrebbe non sentire dolore e subire perdite di sangue dall'ano, o dal colon retto e rischiare di finire al pronto soccorso. In poche parole: non si può evitare il dolore durante il rapporto anale, questo perchè è necessario fermarsi quando tale rapporto fa troppo male. Quindi non usate questo tipo di lubrificanti perchè, se sentite dolore, significa che bisogna fermarsi.

 

Lubrificanti naturali e per pelli sensibili

Esistono anche i lubrificanti per pelli molto sensibili. Sono fatti con ingredienti completamente naturali, senza coloranti nè profumazione. Se avete una pelle molto sensibile e a casa usate detergenti neutri e naturali, potete provare questo tipo di lubrificanti intimi.

 

Fonte: Askdanandjennifer.com

 

0
COMMENTA