Paolini Dice Basta alle Incursioni Televisive
Inviato da Segret69 14 ottobre 2009 alle ore 12.30
Alla soglia dei 35 anni, Gabriele Paolini - famoso per le sue azioni di disturbo durante i collegamenti esterni in diretta televisiva - ha deciso di dare tregua ai giornalisti delle dirette TV. «Ho compiuto 20mila sabotaggi catodici ai danni dei cronisti tv - dice -. Rilascerò delle dichiarazioni, in occasione del processo che mi vede imputato contro la Rai e Mediaset. Espliciterò al giudice e al pubblico ministero la mia decisone di terminare gli inquinamenti tv».

Alla soglia dei 35 anni, Gabriele Paolini - famoso per le sue azioni di disturbo durante i collegamenti esterni in diretta televisiva - ha deciso di dare tregua ai giornalisti delle dirette TV. «Ho compiuto 20mila sabotaggi catodici ai danni dei cronisti tv - dice -. Rilascerò delle dichiarazioni, in occasione del processo che mi vede imputato contro la Rai e Mediaset. Espliciterò al giudice e al pubblico ministero la mia decisone di terminare gli inquinamenti tv».

Paolini, grazie alle sue incursioni televisive, è diventato un feonomeno sociale, al punto da essere stato scelto come argomento di due tesi di laurea. La prima, scritta nel 2000 da Francesco Gazzotti, all'epoca laureando al DAMS di Bologna ed una più recente, scritta da Gabriele Scarponi con il titolo "L'audience performativa: il caso di Gabriele Paolini". Settanta pagine, discusse al Campus di Savona, sede distaccata della Facoltà di Scienze della Formazione di Genova. «Mi sono commosso ed emozionato per avere avuto l'onore di ricevere una tesi dedicata al mio personaggio e al mio percorso artistico - ha detto». 

 

Fonte: Corrieredellasera.it

 

Certo che il controverso Paolini non finisce mai di stupirci... Questo "Arlecchino della TV", "profeta del condom", nonchè "Diabolik di Casal de' Pazzi", dal 2006 è anche un attore e produttore di film hard. Guardate qui i film di Gabriele Paolini

 

0
COMMENTA